L’ A.R.C.S., Associazione Ricreativa Culturale Strozzacapponi, nasce il 26 maggio 1978. Il primo approccio con la disciplina sportiva dell’atletica leggera si è avuto in occasione delle “miniolimpiadi” del 1984-85 organizzate dalla Libertas di Castel del Piano nel territorio perugino.

L’associazione decise di partecipare all’evento sportivo con l’intento di promuovere l’atletica leggera tra i giovani, in quanto nelle frazioni vicine nessuna società …

… o ente aveva mai proposto di insegnare o praticare l’atletica e quindi molti ragazzi non si erano mai scontrati con questa disciplina.

La partecipazione dell’A.R.C.S. a tale manifestazione riscosse un grandissimo successo soprattutto tra i ragazzi che si appassionarono a questa disciplina; così si riuscì in poco tempo ad organizzare una squadra di atleti di buon livello che fino a qualche mese prima non avevano mai praticato l’atletica.

Questo grandissimo affiatamento tra i ragazzi e l’atletica arrivò grazie alla grandissima capacità organizzativa dell’intero staff, costituito da tecnici e dirigenti, e grazie alla tenacia e alla voglia di fare dei tanti ragazzi che, alle “miniolimpiadi” riuscirono a far qualificare la società al primo posto.

Visti i grandi risultati ottenuti, l’affiatamento e lo spirito di squadra e si aggregazione dimostrato dai giovani talenti spinse, nel 1986, l’A.R.C.S. ad affiliarsi all’ente FIDAL (Federazione Italiana Atletica Leggera), in modo da creare una società di atletica leggera.

La nascita di questa associazione diede la possibilità a tanti ragazzi di praticare questo sport costantemente, allenandosi e soprattutto divertendosi, avvalendosi di uno staff di persone altamente qualificate e specializzate nelle varie discipline che fino ad oggi hanno portato gli atleti A.R.C.S. ad alti livelli.

La società, nata dall’impegno di Bruno Ricci, attuale Presidente, Lamberto Tomassoni, attuale Presidente ad honorem,

Benito Baldoni, Giorgio Baldella, Francesco Calisti, Piero Lenticchi, Francesco Pompili e Alberto Cavanna aveva e continua a perseguire tutt’oggi l’obiettivo di promuovere e incentivare l’atletica leggera nel territorio perugino e non solo.

Il grande merito dell’associazione è l’aver garantito, sia ai più giovani che ai meno giovani, la possibilità di svolgere un’attività sportiva, mettendo a disposizione in un bellissimo parco verde una pista e una moderna e attrezzata palestra, nonché istruttori qualificati per svolgere un’intensa e complessa attività agonistica nel campo dell’atletica leggera. Tutto questo è avvenuto grazie al grandissimo impegno e alla passione di tutti coloro che hanno collaborato al successo della società e non ad un budget illimitato.

Nel corso degli anni l’associazione ha continuato e continua a svolgere corsi di formazione nel campo dell’atletica e si è distinta come una della più importanti associazioni della città riuscendo a portare in alto il nome della società anche nel campo dell’organizzazione di manifestazioni sportive di livello nazione come i Campionati Nazionali Libertas di corsa campestre; permettendo nel corso degli anni a tantissimi giovani di misurarsi sempre ad alti livelli, grazie ad una preparazione e al grandissimo impegno di tecnici altamente qualificati in tutti i settori.

Nel 2012 si è pensato di effettuare una “fusione” con l’Atletica CUS Perugia così da poter dare lustro al nome di Perugia e all’Umbria. La fusione conclusa con successo ha portato le società a fondere i loro settori assoluti femminili così da poter coprire con facilità sia il campionato italiano allieve sia il campionato italiano assolute. Da questa fusione e grazie alla collaborazione della Libertas (l’ente di promozione sportiva al quale l’A.R.C.S. è affiliata quasi dalla data di fondazione) è nata l’Atletica Libertas A.R.C.S. CUS Perugia.